Linux RAID-IT

Da PoliArch.

Altre Pagine: · Home Page · Documentazione · Downloads · Screenshots · Contatti

Indice

Introduzione

mdadm è uno dei software Linux per la gestione degli Array software piu avanzati in circolazione.

Configurazione

Uno dei principali file di configurazione di mdadm è "/etc/mdadm.conf" che server a tener traccia dei RAIDs software.

Attenzione: L'utilizzo di "mdadm.conf" può essere utile ma non obbligatorio!

Per esempio, se l'array non parte, il file mdadm.conf torna utile in quanto ci permette di determinare le proprietà dell'array. In genere, comunque, è meglio creare il file mdadm.conf perchè senza di esso dovremmo specificare più informazioni sull'array ogni volta che eseguiamo il comando 'mdadm' per la gestione/attivazione del raid.

E' possibile creare il file mdadm.conf servendosi un editor di testo (es. nano,vi,mcedit,ecc..) e inserendo le seguenti direttive adattandole alle proprie esigenze.

DEVICE                     /dev/sdc1 /dev/sdd1 /dev/sde1 /dev/sdf1
ARRAY                      /dev/md0 devices=/dev/sdc1,/dev/sdd1
ARRAY                      /dev/md1 devices=/dev/sde1,/dev/sdf1

Sulla prima riga "DEVICE" vengono specificati i dischi che costituiranno gli array, la seconda riga "ARRAY /dev/md0..." crea un primo array composto dai dischi sdc1 e sdd1, la terza e ultima riga "ARRAY /dev/md1..." crea un secondo array composto dai dischi sde1 e sdf1.

Alternativamente possiamo utilizzare il comando 'mdadm' per la creazione del file mdadm.conf:

# mdadm --detail --scan > /etc/mdadm.conf

Creazione di un Array

Le partizioni che costituisco un array devono avere l'ID partition-type del filesystem impostato su "FD". Questo può essere fatto utilizzando un tool di partizionamento come 'fdisk', 'qpart', 'cfdisk' o qualsiasi altro.

Creare un "RAID-0" sul device "/dev/md0", utilizzando le partizioni "/dev/sdb1" e "/dev/sdc1":

# mdadm --create --verbose /dev/md0 --level=0 --raid-devices=2 /dev/sdb1 /dev/sdc1

oppure lo stesso comando in forma breve:

# mdadm -Cv /dev/md0 -l0 -n2 -c128 /dev/sdb1 /dev/sdc1

Avviare un Array

Se è stato creato il file "mdadm.conf" il comando sarà il seguente:

# mdadm -As /dev/md0 

Nota: (-A assembla, s scan)

Se invece NON avete creato il file "mdadm.conf" il comando sarà il seguente:

# mdadm -A /dev/md0 /dev/sdb1 /dev/sdc1

Fermare un Array

# mdadm -S /dev/md0

Aggiungere un disco all'array

Supponiamo di aggiungere il disco sdh1 all'array md0:

# mdadm /dev/md0 --add /dev/sdh1

Rimuovere un disco dall'array

Supponiamo di rimuovere il disco sdh1 dall'array md0:

# mdadm /dev/md0 --fail /dev/sdc1 --remove /dev/sdc1

Monitorare un Array

Esaminare un array:

# mdadm -E /dev/sdb1

Monitorare un array:

# mdadm --monitor --delay=300 /dev/md0

Ottenere informazioni sugli array in esecuzione:

# cat /proc/mdstat

Note

Per maggiori informazioni sulla sintassi e sulle opzioni di mdadm utilizzare:

# man mdadm

Collegamenti esterni

Altre Pagine: · Home Page · Documentazione · Downloads · Screenshots · Contatti

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Doc
Downloads
Strumenti